/Bastoni da Trekking Carbonio

Bastoni da Trekking Carbonio

🔍 CHE COSA SONO 🔍
Sono bastoni di buona qualità in fibra di carbonio, da usare in montagna, sulla neve per ciaspolate o anche su terreni asfaltati specifici per trekking.

📦 CONTENUTO DELLA CONFEZIONE 📦
– Coppia di bastoncini;
– Coppia di tappi in gomma per puntali da usare su asfalto;
– Coppia di rondelle larghe per trakking sulla neve.

 

🛠️ COME E’ COMPOSTO? 🛠️
I bastoncini sono costituiti da 3 sezioni telescopiche in fibra carbonio, ho provato altri bastoncini a 4 sezioni telescopiche e devo dire che queste sono molto più stabili. Le dimensioni sono regolabili da un minimo di 65cm comode per trasportarle anche sullo zaino, ad un massimo di 135cm. Impugnatura anatomica in spugna antiscivolo che purtroppo però non si estende anche al di sotto dell’impugnatura, soluzione davvero importante se si usano di inverno perché si evita di toccare la parte di carbonio del bastoncino freddo.
Laccetti da polso in tessuto morbido che si stringono e si allargano con facilità.
Puntale resistente in tungsteno.

📋 IMPRESSIONI AL PRIMO UTILIZZO 📋
Il sistema di chiusura LOCK & GO è molto affidabile, è possibile regolare l’intensità del bloccaggio con l’apposita vite (che vedete in foto).

Questa operazione si può eseguire solo quando il meccanismo di chiusura è aperto per evitare che la vite si allenti durante il cammino.
L’impugnatura garantisce un grip perfetto anche con mani bagnate, l’ottima qualità dei materiali (fibra di carbonio) permettono una resistenza davvero notevole anche poggiando tutto il proprio peso sul bastoncino.

🤝 APPROFONDIMENTO | ACCORGIMENTI NELL’UTILIZZO 🤝
Tratto da: “ilmountainrider.com”
La moda dei bastoncini da trekking da usare in montagna ha preso piede da poco, personalmente sin dalla prima volta che ho avuto modo di provarli ho avuto subito la sensazione che camminare in montagna con il supporto dei bastoncini da trekking era tutt’altra cosa, che farlo senza.

😃 PRO 😃
I bastoncini da trekking sono davvero importanti offrono molti benefici tra i quali:
✅ Migliore equilibrio nella camminata. L’equilibrio con l’uso dei bastoni aumenta notevolmente soprattutto in fase di discesa se si usa uno zaino pesante, le cadute accidentali e le distorsioni con un corretto uso dei bastoni diminuiscono notevolmente.
✅ Scarico di parte del peso sulle braccia. Parte del proprio peso e di quello dello zaino (indicativamente fino ad un massimo del 30%), viene scaricato sulle braccia sgravando così le articolazioni delle ginocchia e delle caviglie.
✅ Migliora la respirazione. Il loro utilizzo durante la camminata favorisce l’apertura della cassa toracica permettendo di respirare a pieni polmoni.
✅ Si rinforzeranno le braccia. Oltre alle gambe anche le braccia e in particolare i tricipiti hanno un ruolo attivo durante la camminata. Questo si verifica soprattutto in salita durante la fase di spinta.
✅ Camminata più fluida. Se usati correttamente, muovendo contemporaneamente braccia e gambe in modo alterno, si ottiene una camminata più fluida e scorrevole che influisce positivamente anche sulla piacevolezza dell’escursione.

😡 CONTRO 😡
Gli svantaggi invece sono facilmente limitabili facendo un po’ di attenzione in alcune circostanze, e utilizzandoli in modo corretto
✅ Sono di intralcio in tutte le situazioni dove dobbiamo avere le mani libere. Su terreno particolarmente impervio oppure nel caso di brevi passaggi su rocce, magari un po’ esposti, i bastoncini possono risultare di intralcio se non addirittura pericolosi. Se il passaggio è molto breve e non particolarmente insidioso per le nostre capacità, possiamo tenere i bastoncini al polso senza impugnarli facendo passare la mano nel lacciolo per non perderli, trascinandoceli dietro. In questo modo averemo le mani libere. Se invece il tratto dove abbiamo bisogno di avere le mani libere dovesse risultare particolarmente ostico o lungo la cosa migliore è chiudere i bastoncini e riporli nello zaino, sempre verticalmente e mai orizzontalmente come nella foto qui sotto.
✅ Minor controllo nel caso di caduta o scivolata. Se è vero che il corretto uso dei bastoncini da trekking limita anche di molto la possibilità di scivolare o cadere è altrettanto vero che nel caso di sbilanciamento possono essere pericolosi: avendo le mani occupate dai bastoni sarà inferiore la possibilità di attutire la caduta usando delle mani. Proprio per questo consiglio vivamente di usarli normalmente senza far passare la mano nel lacciolo soprattutto in discesa. In questo modo si avrà la possibilità, aprendo la mano, di lasciarli andare più velocemente. Se siamo con altre persone è sempre meglio tenere una giusta distanza di sicurezza. Soprattutto in salita, in fase di spinta, il bastone potrebbe anche ferire accidentalmente chi ci segue.

🛠️ Regolazione dei bastoncini da trekking 🛠️
Per ottenere il massimo dal loro uso occorre sapere regolarne la lunghezza in base alla propria statura, ed in base al tipo di terreno (pianeggiante, salita o discesa) che si incontrerà.
In generale va detto che su terreno pianeggiante l’altezza dei bastoncini va regolata in modo che impugnando il bastoncino in posizione perfettamente eretta, l‘angolo tra il vostro braccio e il vostro avambraccio sia di 90°. Questa è la posizione di partenza e quella più usata.
Se poi il percorso presenta delle salite o delle discese particolarmente lunghe dovrete rispettivamente abbassare o alzare l’altezza del bastoncino in base all’inclinazione del pendio. Lungo i traversi su prati in forte pendenza la cosa migliore è abbassare la lunghezza del bastoncino a monte in modo da sfruttarne pienamente l’appoggio.

🛠️ Come si usano i bastoncini da trekking 🛠️
Per prima cosa c’è da dire che vanno usati sempre in coppia. Si cammina muovendo alternativamente gambe e braccia: gamba destra e bastone sinistro, gamba sinistra e bastone destro. Su terreno pianeggiante o un salita i bastoncini vanno tenuti leggermente inclinati in avanti in modo da sfruttare al massimo la loro spinta. In discesa invece al fine di scaricare al meglio parte del proprio peso sulle braccia e per godere appieno del loro appoggio le punte vanno sempre tenute davanti al corpo ad ogni passo. Come tutte le cose anche per usare bene i bastoncini ci vuole pratica ed allenamento. Con il tempo e con l’esperienza i gesti diverranno sempre più automatici e fluidi perché tutto sommato camminare con i bastoncini risulta piuttosto naturale a tutti.

👍 CONCLUSIONE 👍
Super soddisfatto dell’acquisto.

Consigliatissimo.

Acquistalo in offerta su Amazon

 

La mia passione per le recensioni mi ha portato ad arrivare tra i TOP200 recensori di Amazon 📦 La recensione è uno strumento importantissimo per effettuare acquisti corretti e ponderati 🤝 Appassionato di fotografia 📷 e videomaker 📹 amo la tecnologia in generale 📱 e mi piace mostrare agli altri acquirenti Amazon il può che posso sugli oggetti acquistati 🖥️ Seguite le mie recensioni, sono certo che vi saranno utili.